Skip to content

Apro un Blog. Perchè?

Data articolo: 25 Maggio, 2005
Data ultima modifica: 2 Febbraio, 2024
Apro un blog. Benvenuto.
Autore:

Ho detto agli amici “apro un blog”!

Tralascio quelli che hanno risposto: cos’è un blog?
Molti mi hanno detto: è perchè? A cosa ti serve?

Ho deciso di passare all’azione partendo proprio da quelle risposte date davanti ad un aperitivo o in altre occasioni informali. Per parlare, anche qui, del mio lavoro e delle mie passioni.
Elencare, prima a me stesso e poi a tutti coloro che vorranno seguirmi, i motivi di questa scelta.

Apro un blog perchè mi piace scrivere. A modo mio, senza nessuna ambizione. Mi piace appuntare cose, esperienze ed emozioni nero su bianco.
Sino ad ora l’ho fatto su carta. Non smetterò credo. Ma la versione finale delle cose che voglio condividere sarà la Rete.

Apro un blog perchè mi piace condividere. Conoscenze, letture, frasi sagge, esperienze. Lo voglio fare in ambito professionale.
Spero di trovare compagni di viaggio che sappiano crescere e farmi crescere.

Apro un blog perchè ho qualcosa da dire. Tutti abbiamo qualcosa da dire.
E là fuori (o dovrei dire qui dentro?) ci sarà pure qualcuno che ha voglia di ascoltare.

Apro un blog perchè credo sia un modo per costruirsi una immagine, per farmi vedere in carne e ossa per quello che sono.
Io sono un freelance e la reputazione nel mio lavoro inizia sempre di più dalla Rete: web e, ovviamente, social network (coming soon).

Apro un blog perchè le relazioni sono importanti. Anche in rete.
Credo che da quest’area potranno nascere nuove collaborazioni oltre che nuove opportunità. Qualcuna è già all’orizzonte solo per averne parlato.

Lo faccio! Su cosa? Sul marketing, sulla strategia d’impresa e i suoi “dintorni”.
Un angolo di web dove raccogliere i miei pensieri e le mie (e di chi vorrà) opinioni secondo gusti totalmente personali. Per comunicare.

Oggi per gioco. Domani vi farò sapere.

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

vuoi definire la tua strategia di prezzo?

NEWS POPOLARI

prototipi deck ain't a game

Habemus deck! I prototipi delle scatole sono arrivati!

I primi prototipi dei deck Ain't a Game sono arrivati! Strumenti pratici che compongono il metodo, per scoprire un nuovo modo di fare impresa. Sono scatole da gioco fatte per essere vissute in condivisione, con le persone al centro.

CASI POPOLARI

almot sg elettronica dalla strategia alle azioni

Dalla strategia alle azioni: il caso Almot

Il passaggio da terzista ad azienda con marchio proprio: due parole sul percorso realizzato da Almot SG Elettronica. Un caso tra strategia, obiettivi e organizzazione di processi e risorse.

ARTICOLI POPOLARI

problem finding

Dal problem solving al problem finding: nuovi approcci alla consulenza

E' necessaria una mutazione del consulente da problem solver a problem finder. L'individuazione del problema, la sua accettazione in azienda e la sua condivisione con il management deve necessariamente diventare il primo step di ogni azione consulenziale.
ecologia di business

Valori, persone, relazioni, ecologia: perché uno non è più abbastanza

Uno dei pilastri del mio metodo: l'ecologia di business, una rete allargata di valori tra aziende, partner, consulenti e freelance. L'importanza delle relazioni valoriali per creare valore e generare business e innovazione.