Skip to content

Che cosa significa essere un influencer?

Data articolo: 9 Giugno, 2010
Data ultima modifica: 3 Gennaio, 2024
influencer
Autore:

Negli ultimi anni, il concetto di influencer ha assunto un ruolo sempre più centrale nella nostra società, trasformando la dinamica tradizionale di marketing e influenzando le decisioni di acquisto di milioni di persone. Ma cosa significa veramente essere un influencer? L’importanza di queste figure emerge chiaramente quando consideriamo situazioni quotidiane.

Avete presente quando chiedete al vostro amico “smanettone” dei consigli per l’acquisto di un nuovo computer o quando lo zio appassionato di fotografia vi suggerisce una nuova macchina fotografica? Ecco in quel caso lo zio e l’amico sono per voi degli influencer. Sono persone che per interessi hanno un grado di informazione e conoscenza più alto della media riguardo ad un tema specifico e sono in grado di apparire agli altri come un soggetto competente nel suggerire soluzioni ad un problema.

Ma cos’è un Influencer?

Gli influencer sono figure chiave che si distinguono per il loro grado di informazione e conoscenza più elevato della media in un determinato campo. Si ergono come esperti, capaci di consigliare e guidare gli altri nella presa di decisioni informate. Questa influenza può essere manifestata sia offline, attraverso consigli personali, che online, dove, negli Stati Uniti c’è una statistica molto interessante che dice che il 96% di tutte le mamme on line che effettuano un acquisto, sono influenzate delle opinioni di altre mamme influencer.

Per comprendere meglio il concetto, immaginiamo un appassionato di tecnologia, specificamente un fan di Apple e degli iPhone. Questa persona è un adottatore precoce, con una conoscenza approfondita sulle nuove uscite e gli aggiornamenti del sistema operativo. Quando si tratta di scegliere un nuovo dispositivo, il suo ruolo di influencer emerge, poiché gli altri delegano a lui il trasferimento di conoscenza, risparmiandosi la fatica di ricerche dispendiose in termini di tempo.

Influencer” è un breve documentario che esplora ciò che significa oggi essere un fattore di influenza e di come le tendenze e la creatività diventi contagiosa nella musica e nella moda.

Diretto da Paul Davis Rojanathara e Johnson, il film è una Polaroid dei creativi influenti di New York (pubblicità, design, moda e spettacolo), che stanno plasmando la cultura pop di oggi.

Celebrities e influencer di prossimità

Nel vasto universo degli influencer, emerge una distinzione significativa tra due categorie principali: gli influencer celebrities e gli influencer di prossimità. Queste due tipologie non solo differiscono nella loro origine, ampiezza di audience, relazione con il pubblico e approccio alle collaborazioni con i brand.

Influencer Celebrities: sono spesso (anche se non sempre) figure già celebri o riconosciute nel mondo offline, come attori, cantanti, atleti o personaggi televisivi. La loro notorietà precede di sovente la loro presenza online, e sono in grado di sfruttare la loro fama per costruire un seguito digitale. Le loro audience sono generalmente ampie e diversificate, spesso spaziando su scala globale.

Questi influencer celebrities sono in grado di ottenere collaborazioni con brand prestigiosi grazie alla loro visibilità e al loro appeal di massa. Tuttavia, la loro connessione diretta con il pubblico può risultare meno personale rispetto agli influencer di prossimità (di cui parleremo tra poco). La relazione tra influencer celebrities e follower può essere più distante, basata sulla celebrità piuttosto che sulla vicinanza personale.

Influencer di Prossimità: sono individui che costruiscono la propria notorietà online attraverso la condivisione di esperienze personali, expertise, interessi specifici o per fattori distintivi che emergono in una determinata area geografica. Questi influencer emergono dalla vita di tutti i giorni e sviluppano il loro seguito principalmente attraverso piattaforme come Instagram, YouTube o blog. Banalizzando, la signora Maria che suggerisce in video al supermercato cosa comprare per realizzare la ricetta di Natale potrebbe essere un esempio.

La forza degli influencer di prossimità risiede nella loro autenticità e nella capacità di creare connessioni più strette con il loro pubblico. Spesso, il loro seguito è composto da persone con interessi specifici o che si identificano con la loro vita quotidiana. Gli influencer di prossimità possono avere un impatto significativo su nicchie di mercato specifiche, diventando punti di riferimento autorevoli in settori più specializzati.

L'Impatto globale dell'influenza

L’influenza va oltre il mero marketing. Coinvolge la psicologia, la connessione emotiva e la capacità di narrare storie autentiche. Comprendere questa dinamica è fondamentale per le aziende che vogliono capitalizzarla appieno.

Non limitata a singoli casi, l’influenza si estende su scala globale. Nel mondo, il 90% delle persone è influenzato dal restante 10%, il che sottolinea l’importanza di identificare e comprendere questo segmento di pubblico. Le aziende devono riconoscere che questi influencer non rappresentano il cliente medio, ma piuttosto un pubblico esigente e precoce. Il compito delle aziende è quindi capire chi è questo 10% e fornire loro informazioni di prima mano.

Il compito delle aziende non si limita solo a identificare gli influencer, ma anche a collaborare con loro in modo strategico. La chiave è comprendere che questi individui hanno un pubblico fedele e devono essere trattati come partner nel processo di marketing. La trasparenza e l’autenticità sono fondamentali per costruire rapporti duraturi con gli influencer e, di conseguenza, con il loro pubblico.

In conclusione, essere un influencer va oltre la semplice capacità di raccomandare prodotti o servizi. Riguarda la fiducia, l’autenticità e la capacità di connettersi con il proprio pubblico. Mentre il mondo digitale continua a evolversi, il potere degli influencer rimane un elemento chiave nel plasmare le decisioni di acquisto e nella costruzione di marchi di successo. Le aziende devono abbracciare questa realtà e sviluppare strategie che sfruttino appieno il potenziale di questo strumento di marketing.

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

vuoi definire la tua strategia di prezzo?

NEWS POPOLARI

prototipi deck ain't a game

Habemus deck! I prototipi delle scatole sono arrivati!

I primi prototipi dei deck Ain't a Game sono arrivati! Strumenti pratici che compongono il metodo, per scoprire un nuovo modo di fare impresa. Sono scatole da gioco fatte per essere vissute in condivisione, con le persone al centro.

CASI POPOLARI

ca de memi segmentazione dei clienti

Un nuovo approccio alla segmentazione dei clienti: il caso Ca’ de Memi

Da una nuova segmentazione dei clienti a nuove scelte imprenditoriali: il caso Ca’ de Memi. La storia di una piccola impresa che impara a trasformare i suoi valori in idee commerciali.

ARTICOLI POPOLARI

pianificazione strategica

Il mito e la verità sulla pianificazione strategica

Anche se cerchiamo di prevedere il nostro business l’unica cosa realmente importante è essere pronti per il cambiamento. La pianificazione strategica deve diventare dinamica.
innovazione gamification

L’innovazione passa per la creatività: gamification.

Il processo alla base della gamification: ludicizzare i processi aziendali per ottenere un concreto risvolto strategico, commerciale, logistico. Gamification per innovare, per creare, per cambiare.