Skip to content

Corsi sul brand, customer experience e segmentazione

business model journey corso brand

Brand identity, customer experience e segmentazione della clientela: esistono decine di corsi che già trattano di questi argomenti. Ti propongo di affrontarli con un approccio nuovo.
Dimentica i seminari in cui lo speaker parla e tu puoi solo ascoltare. Non pensare di trovare solo teorie e nulla di pratico. Ti propongo di partecipare a una creazione condivisa, perché credo nella gamification e nel learning by doing playing. Tornerai a casa con strumenti da mettere subito in azione, una visione nuova dei tuoi clienti e una maggiore consapevolezza nel prendere decisioni.
Questa è la promessa che ti faccio.

Se vuoi metterti in gioco, ecco tre corsi, tutti di mercoledì:

IL VALORE DEL BRAND: OVVERO COME NON ESSERE INVISIBILI

Mestre, 25 ottobre 2017

Stai comunicando l’identità della tua azienda nel modo giusto? Oppure, vuoi imparare a creare una marca da zero, partendo dai suoi valori per definire posizionamento, immagine e strategia di comunicazione? Accompagnati da un grande poster, dalle carte facilitatrici e da tanti post-it colorati, ci metteremo al lavoro per costruire il Brand DNA di un’azienda, condividendo stimoli, conoscenze e idee.
Dalle 9:30 alle 17, nello spazio coworking dell’Officina del Gusto.

LA CUSTOMER EXPERIENCE PER COMPRENDERE IL CLIENTE ED INNOVARE

Vallà (TV), 8 novembre 2017

Una giornata nei panni e nelle scarpe dei clienti. Un viaggio per aggiungere valore ai propri prodotti e servizi partendo da un punto di vista particolare: il loro! L’obiettivo del corso è imparare a concentrarsi su tutte le interazioni fisiche e virtuali che contribuiscono a creare la loro percezione di noi, puntando a fargli vivere un’esperienza complessiva superiore rispetto alle aspettative e ai competitor. Che poi è anche la prima ragione di successo di qualsiasi azienda.
Dalle 9:30 alle 17, nello spazio SAC Training Lab, presso SAC Serigrafia.

CONOSCERE IL MERCATO E SCOPRIRE I CLIENTI CON LA GAMIFICATION

Pordenone, 22 novembre 2017

Segmentare la clientela in base a numeri e fatturato, non aiuta a creare valore aggiunto per il cliente.
Partire invece dall’analisi dei suoi comportamenti, dalle sue caratteristiche qualitative, da quello che sente, prova, dice o fa, ci permette di arrivare a capirne meglio le esigenze e a progettare servizi e offerte commerciali personalizzate o preparare incontri di lavoro ad alto indice di wow. E il bello è che si può farlo giocando!

Sempre dalle 9:30 alle 17, resta in ascolto per sapere il luogo dell’incontro.

COME PARTECIPARE

Tenete d’occhio la  pagina eventi per sapere quando sarà possibile registrarsi in anticipo su eventbrite con un risparmio del 30%. Inoltre, a tutti i partecipanti agli eventi verrà consegnata una cartolina per accedere a uno sconto del 20% (non cumulabile) per i corsi successivi.

Copy Credits Marcello Vignola.

EVENTI POPOLARI

Brand DNA workshop Linos Udine

Brand DNA: Come costruire o migliorare la tua immagine

Un workshop pratico che aiuta a definire e comunicare gli elementi costitutivi di un brand e identificare i metodi per la definizione di una strategia di branding e il suo posizionamento competitivo.

CASI POPOLARI

ARTICOLI POPOLARI

La teoria dei sei gradi di separazione

Teoria delle reti, Piccoli Mondi e sei gradi di separazione

Con l’informatizzazione di massa, la teoria dei sei gradi di separazione e cioè la teoria che sostiene che sono sufficienti sei soli passaggi per connettere tra di loro elementi anche lontanissimi, è stata applicata ad aree diverse da quella sociologica come alle reti informatiche

NEWS POPOLARI

gamification cristiano nordio wired next fest

Gamification: Massimo Cerofolini intervista Cristiano Nordio

Un estratto dal video dell’intervista sulla gamification con Massimo Cerofolini, ideatore e conduttore di Eta Beta su Rai Radio 1. Tra esperienze Business Model Journey con le PMI italiane e casi internazionali.

Strategie di Prezzo

flow deck Business Model Journey
1. Qual è la qualità percepita del tuo prodotto, servizio, brand da parte del tuo cliente?
2. Quanto sensibili sono i tuoi clienti alle variazioni di prezzo?
3. Come si muove (oggi) il tuo mercato?
4. Che ruolo hai nel (tuo) mercato?
5. Il tuo prodotto o servizio in quale fase del ciclo di vita è?

Attenzione, è un questionario che serve per ragionare: usalo responsabilmente!