Skip to content

Scopri chi sono i tuoi clienti in 6 mosse

Corso Scopri chi sono i tuoi clienti in 6 mosse

Come comprendere cosa è importante per i vostri clienti e cosa c’è dietro le loro decisioni con la gamification.

03/10/2018
14:00 - 18:30
Aries Workspace Trento
75 - 98 €
AFFINITY DECK

Un corso per trovare nuovi modi per far crescere il proprio business, creando prodotti e servizi che portino valore reale al cliente perché costruiti su ciò che lui pensa e sente.

Attraverso la gamification Ain’t a Game® con il suo approccio outside-in ricostruiremo il profilo delle persone che stanno dietro ai numeri che di solito usiamo per classificare i nostri clienti. Partiremo da un caso reale e forniremo ai partecipanti gli strumenti per comprenderne bisogni, desideri ed emozioni. Insieme, getteremo le basi per definire un’offerta di valore che poggi su ciò che lui desidera e non più e solo sulle nostre capacità e competenze. Punteremo a individuare e riconoscere cosa ne indirizza le scelte e quali sono le mosse da fare per rendere il nostro prodotto/servizio differente ai suoi occhi rispetto a quello della concorrenza.

Perché partecipare:

  • per ottenere la chiave di lettura dei comportamenti dei diversi profili di clienti;
  • per passare da un una proposta di valore unica a proposte di valore su misura per singola tipologia di cliente;
  • per ottimizzare la loro esperienza e indirizzarne le scelte.

A chi è rivolto:

A piccole e medie imprese, micro-imprese, artigiani, imprenditori, manager, liberi professionisti e consulenti.

Contenuti:

  • ll design thinking per la creazione dei profili cliente;
  • dalla lettura dei profili cliente alla definizione di strategie, tattiche di comunicazione, marketing e commerciali;
  • conoscere il mercato e conoscere il cliente: l’impatto sulle prassi e sull’organizzazione.

Strumenti:

Affinity Deck – esercitazione operativa

Qualche informazione in più sul tema del corso:

Nel mercato attuale il comportamento della domanda è sempre più fluido e veloce e al contempo c’è una concorrenza senza precedenti per intensità, varietà e capacità di innovazione. È dunque sempre più difficile conquistare e mantenere nuovi clienti, fidelizzarli, ridurre il tasso di abbandono e farli crescere. In questo contesto l’ascolto, la conoscenza e la relazione con i propri clienti sono diventati molto più importanti della capacità di produrre. E’ necessario identificarli in modo più accurato per poterne soddisfare i bisogni specifici e per trovare e costruire nuovi modi per far crescere il proprio business.

Le micro-imprese e le PMI non possono permettersi ricerche di mercato quantitative su migliaia di persone, ma la bella notizia è che i dati quantitativi e numeri non sono sufficienti per conoscere i propri clienti. Serve altro. Serve conoscere le persone che stanno dietro a questi numeri. Serve creare una mappa di riferimento per comprenderne emozioni, aspirazioni, gioie e problemi. Ma soprattutto serve comprendere le tipologie di clientela cui ci rivolgiamo sul mercato e cogliere le differenze chiave tra una tipologia e l’altra. L’altra bella notizia è che per comprendere chi sono possiamo sfruttare la conoscenza che si accumula in azienda e in ogni interazione con il cliente. Solo partendo da qui possiamo agire pro-attivamente e ripensare servizi e prodotti e costruire strategie e tattiche di comunicazione, marketing e commerciali rispondenti ai loro bisogni e in grado di condizionare le loro scelte.

Informazioni e Acquisto

L’evento “Scopri chi sono i tuoi clienti in 6 mosse” partirà con un numero minimo di 8 partecipanti. Nel caso non venisse raggiunto il numero minimo di partecipanti e l’evento non venga erogato, verrà emesso un rimborso per coloro che hanno acquistato l’evento su questa pagina.

eventbrite fine vendite

vuoi definire la tua strategia di prezzo?

NEWS POPOLARI

prototipi deck ain't a game

Habemus deck! I prototipi delle scatole sono arrivati!

I primi prototipi dei deck Ain't a Game sono arrivati! Strumenti pratici che compongono il metodo, per scoprire un nuovo modo di fare impresa. Sono scatole da gioco fatte per essere vissute in condivisione, con le persone al centro.

CASI POPOLARI

Antonella Candiotto case history

Fare strategia quotidianamente: il caso Galdi

Un viaggio alla scoperta del modo in cui cambiare business model e come interiorizzare un metodo per prendere decisioni e definire la strategia in modo dinamico: il caso Galdi.

ARTICOLI POPOLARI

Tre consigli per tornare a una conversazione lenta

Tre consigli per tornare a una conversazione lenta

La proliferazione di nuovi canali di comunicazione ha ulteriormente frammentato il flusso di conversazioni. Ha oscurato il contenuto che vale la pena consumare. Ma la quantità di conversazione non può sostituire la qualità di conversazione