Skip to content

Il Potenziale del Gratis: Fare Soldi con Offerte Gratuite

Data articolo: 11 Marzo, 2009
Data ultima modifica: 2 Febbraio, 2024
offerte gratuite
Autore:

In un panorama digitale in continua evoluzione, le strategie di pricing giocano un ruolo cruciale nel plasmare il successo delle imprese. In molti test, la straordinaria tendenza è che, di fronte a prodotti di qualità differente, la maggioranza preferisce l’opzione delle offerte gratuite, anche se ritenuta di qualità inferiore. Un post geniale di Kevin Kelly getta luce sulla rivoluzione del freeware, suggerendo che il futuro del business potrebbe risiedere nell’arte di offrire gratuitamente.

In questo articolo, esploriamo le riflessioni di Kelly sul web, sulle dinamiche delle offerte gratuite e sulle tattiche di pricing innovative che guidano il successo nell’era digitale. Scopriremo come il freeware non solo sfidi le tradizionali logiche economiche, ma offra anche opportunità uniche per prosperare attraverso strategie di valore e attenzione.

Perché si cercano le offerte gratuite?

Sia che si tratti di campioni omaggio, promozioni speciali o contenuti gratuiti online, le offerte gratuite esercitano un’incredibile attrazione. Scopriamo le ragioni dietro questa predilezione e l’impatto che essa ha sui comportamenti d’acquisto.

  • Sensazione di valore senza pagare: la gratificazione derivante dal ricevere qualcosa gratuitamente crea un senso di valore per il consumatore. Anche se l’oggetto o il servizio gratuito potrebbero avere un valore intrinseco limitato, la sensazione di ottenere qualcosa senza sborsare denaro è piacevole e soddisfacente. Questo legame positivo con il marchio può suscitare gratitudine nei consumatori.
  • Possibilità di provare prima di acquistare: le offerte gratuite offrono ai consumatori la possibilità di sperimentare un prodotto o un servizio senza dover impegnare denaro, riducendo il rischio percettivo associato all’acquisto.
  • Sensazione di essere premiati o privilegiati: essere scelti per ricevere un campione omaggio o una promozione speciale fa sentire i consumatori premiati e privilegiati, fortificando la fedeltà verso il marchio.
  • Diffusione del passaparola positivo: le offerte gratuite generano entusiasmo tra i consumatori, spingendoli a condividere positivamente le loro esperienze. Questo passaparola positivo amplifica l’effetto dell’offerta gratuita, contribuendo a costruire la reputazione del marchio.
  • Sensazione di “risparmio”: anche se il risparmio tangibile potrebbe essere limitato nel lungo termine, la percezione di ottenere qualcosa senza pagare attrae i consumatori.
  • Effetto sorpresa e “regalo” inaspettato: le offerte gratuite creano un senso di sorpresa e possono essere percepite come regali inaspettati, contribuendo a emozioni positive e gratitudine.
  • Esplorare nuovi prodotti o marchi: le offerte gratuite permettono ai consumatori di sperimentare prodotti o marchi che potrebbero trascurare inizialmente, ampliando così le loro esperienze di consumo.
  • Desiderio di ottenere vantaggi extra: percepire le offerte gratuite come vantaggi extra o benefici speciali per i clienti fedeli può aumentare il legame emotivo con l’azienda.
  • Leva psicologica della reciprocità: offrire qualcosa gratuitamente attiva il principio della reciprocità, spingendo i consumatori a ricambiare in qualche modo.
  • Possibilità di confronto e scelta: le offerte gratuite consentono ai consumatori di confrontare opzioni e fare scelte informate, migliorando l’esperienza complessiva di shopping.

Il Nuovo Valore Nell'Era delle offerte gratuite

Come dice Kevin, internet è una macchina per copiare. Alla sua base, copia ogni azione, ogni carattere, ogni pensiero mentre ci muoviamo su di essa. Per trasmettere un messaggio attraverso internet, i protocolli di comunicazione richiedono che il messaggio completo venga copiato più volte. Le aziende IT guadagnano vendendo attrezzature che facilitano questa incessante copiatura. Ogni dato prodotto su un computer viene copiato da qualche parte. L’economia digitale si basa su un fiume di copie, ma a differenza delle riproduzioni massicce dell’era industriale, queste copie non sono solo economiche, sono gratuite.

La nostra rete di comunicazione digitale è progettata per far fluire le copie con il minimo attrito possibile. Possiamo considerare internet come un sistema di super-distribuzione, dove una volta introdotta una copia, continuerà a fluire attraverso la rete per sempre, simile all’elettricità in un filo superconduttore. Questa libertà di copiare è la base della nostra economia e ricchezza. Tuttavia, questa abbondanza di copie minaccia l’ordine consolidato. Se le riproduzioni dei nostri migliori sforzi sono gratuite, come possiamo continuare a guadagnare? La risposta sta nella vendita di cose che non possono essere copiate.

Beh, cosa non può essere copiato?

Ci sono diverse qualità che non possono essere copiate. Considera la “fiducia“. La fiducia non può essere copiata. Non puoi comprarla. La fiducia deve essere guadagnata nel tempo. Non può essere scaricata, contraffatta o falsificata (almeno a lungo). Se tutto il resto è uguale, preferirai sempre fare affari con qualcuno di cui ti puoi fidare. Quindi la fiducia è un intangibile che ha un valore crescente in un mondo saturo di copie.

Ci sono molte altre qualità simili alla fiducia che sono difficili da copiare e diventano quindi preziose in questa economia di rete. Penso che il modo migliore per esaminarle non sia dal punto di vista del produttore, del fabbricante o del creatore, ma dal punto di vista dell’utente. Possiamo iniziare con una semplice domanda dell’utente: perché mai dovremmo pagare qualcosa che possiamo ottenere gratuitamente? Quando qualcuno compra una versione di qualcosa che potrebbe ottenere gratuitamente, cosa sta acquistando?

Otto Valori Generativi Migliori della Gratuità

Kevin identifica 8 categorie di valori intangibili che associati ad un prodotto o ad un servizio danno un valore aggiunto per cui vale la pena pagare e che per estrazione è difficilmente copiabile: (lascio i nomi originali)

  1. Immediacy – più veloce il vostro Cliente può ottenere un servizio o un prodotto e più può pensare di pagare (pensate alle informazioni commerciali, se volete un’informazione fresca la pagate, se vi basta un’ informazione di qualche tempo fa potete averla gratis).
  2. Personalization – più personalizzate, più interesse ha per il vostro Cliente, meno per una copia.
  3. Interpretation – i dati possono essere gratuiti, l’analisi e l’interpretazione no.
  4. Authenticity – acquistare l’originale, se si sa dimostrare che lo è, è sempre un valore aggiunto.
  5. Accessibility – accedere a qualcosa ovunque e quando si vuole è qualcosa per cui può valere la pena pagare.
  6. Embodiment – potete offrire la copia digitale di un libro gratis, ma la versione stampata con copertina rigida a pagamento.
  7. Patronage – potete chiedere una donazione per voi che siete gli autori, il prodotto è gratuito, ma il fatto che lo proponiate voi che ne siete gli autori è qualcosa per cui può esserci un valore aggiunto pagabile.
  8. Findability – il prodotto può essere gratuito, ma il servizio per trovare quello adatto per il consumatore può essere un valore aggiunto pagabile.

Questi valori richiedono competenze diverse. Nel mondo delle copie e delle offerte gratuite, il successo non dipende dalla distribuzione o dai diritti d’autore, ma dalla comprensione di come l’abbondanza alimenti una mentalità di condivisione e generosità, coltivando qualità uniche e irripetibili nel tempo.

In breve, il denaro in questa economia non segue le copie, ma l’attenzione, che ha i suoi circuiti. La pubblicità è solo uno dei percorsi che l’attenzione prende, e altri modi di guadagnare vendendo il gratuito stanno emergendo. Sotto la pubblicità, questi otto valori generativi conferiranno valore alle offerte gratuite e le renderanno appetibili per la pubblicità. Queste nozioni si applicano a tutte le copie digitali e anche a quelle fisiche con costi di duplicazione vicini allo zero. La gestione di queste generazioni richiede abilità diverse, con ancora molto da imparare e scoprire.

Chiunque faccia progressi in questo campo è invitato a condividere le sue scoperte.

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

vuoi definire la tua strategia di prezzo?

NEWS POPOLARI

prototipi deck ain't a game

Habemus deck! I prototipi delle scatole sono arrivati!

I primi prototipi dei deck Ain't a Game sono arrivati! Strumenti pratici che compongono il metodo, per scoprire un nuovo modo di fare impresa. Sono scatole da gioco fatte per essere vissute in condivisione, con le persone al centro.

CASI POPOLARI

bizen srl customer experience journey map

Il cliente al centro perché ogni fine è già un inizio: il caso Bizen

Nel percorrere l’esperienza del cliente si passa attraverso emozioni, attività ed obiettivi, e per il Momento Medaglia che può trasformare il cliente in un advocate e facilitare il passaparola, stella polare di ogni addetto marketing. Il caso Bizen

ARTICOLI POPOLARI

marketing operativo

Il Marketing Operativo: cos’è e a cosa serve?

Il marketing operativo è la parte finale dell’intero processo di marketing, a monte del quale ci sono le fasi di marketing analitico e strategico. Ha il compito concreto di realizzare le strategie definite nelle fasi precedenti, disponendo delle risorse nel modo più efficace.
Storytelling e strategia

Storytelling e strategia

Perché è importante saper raccontare storie? Perché le persone si raccontano e le aziende sono fatte di persone prima di tutto. Se i mercati sono conversazioni, allora lo storytelling diventa fondamentale