Skip to content

Dall’idea di business alla strategia per fare business: il caso Picri

paolo crepaldi value proposition

un problema di:

 
“Avevo tante idee e tante suggestioni. Non capivo cosa sviluppare e come. Avevo bisogno di fare ordine e mettere delle priorità capendo cosa aveva senso e cosa no. Inoltre, incontravo sempre un sacco di persone con le quali interagivo facilmente, la sintonia mi portava a un interscambio di idee che finiva spesso per deviare e confondere le mie iniziative creative e/o didattiche, quindi spesso realizzavo le mie ispirazioni o progetti non a pieno o come avrei voluto ma al 50/60%. Tali scelte e azioni mi toglievano energia, identità artistica e limitavano il mio personal brand”.
paolo crepaldi
Paolo Crepaldi
Titolare
Il caso Picri:Analisi dell’idea di business

Settore/Attività

Hair Stylist.

Dimensione

Micro-impresa

Località

Taglio di Po (RO)

Problema

Creare un business diverso per il futuro, valutando le potenzialità delle diverse idee, acquisendo la capacità di mettere a fuoco cosa sviluppare e come, facendo ordine e mettendo delle priorità.

Strumenti di rilievo

Value Deck

Risultati

  • Semplificazione della capacità di prendere decisioni.
  • Valutazione di ogni idea di business tenendo in considerazione risorse, dinamiche di mercato, brand, posizionamento e pricing.
  • Definizione di una proposta di valore ottimizzata partendo dai clienti e dai loro bisogni.
  • Formalizzazione del proprio metodo formativo in un manuale fotografico utile a trasferire il proprio valore e distinguersi con i potenziali clienti.
  • Definizione di un orientamento alla strategia continuo e dinamico e non una tantum.

vuoi approfondire Il caso Picri?

vuoi definire la tua strategia di prezzo?

NEWS POPOLARI

prototipi deck ain't a game

Habemus deck! I prototipi delle scatole sono arrivati!

I primi prototipi dei deck Ain't a Game sono arrivati! Strumenti pratici che compongono il metodo, per scoprire un nuovo modo di fare impresa. Sono scatole da gioco fatte per essere vissute in condivisione, con le persone al centro.

CASI POPOLARI

bizen srl customer experience journey map

Il cliente al centro perché ogni fine è già un inizio: il caso Bizen

Nel percorrere l’esperienza del cliente si passa attraverso emozioni, attività ed obiettivi, e per il Momento Medaglia che può trasformare il cliente in un advocate e facilitare il passaparola, stella polare di ogni addetto marketing. Il caso Bizen

ARTICOLI POPOLARI

fonzie il carpe diem e la strategia di breve periodo

Strategia di breve periodo: anche il progresso ha una fine

Persone, aziende, l’intero paese ha adottato una strategia di breve periodo. Il costante lieto fine ci ha illuso che il progresso non finisse mai.