Skip to content

E tu, conosci (la tua) Lisa? Il caso Pesopiuma

francesca mazzoni pesopiuma targeting

un problema di:

 
"All’epoca guardavamo i numeri e pensavamo a cosa si vendeva e a quanto si vendeva, cercavamo di “inseguire” i numeri, l’aver capito il cliente ci ha portato ad andare un po’ oltre il prezzo. Una volta facevamo quello che l’intermediario chiedeva, adesso pensiamo al cliente e aiutiamo gli intermediari a comprendere il mercato”
francesca mazzoni
Francesca Mazzoni
Titolare
Il caso Pesopiuma:Migliorare la comunicazione

Settore/Attività

Produzione e commercializzazione di bijou.

Dimensione

Micro-impresa

Località

Valdobbiadene (TV)

Problema

Crescere sul mercato non potendo fare pubblicità sui media tradizionali.

Strumenti di rilievo

Risultati

  • Revisione del contenuto della comunicazione verso gli intermediari.
  • Riorganizzazione della rete commerciale.
  • Rafforzamento del brand e dell’identità aziendale.
  • Mantenimento del prezzo di vendita e dei margini aziendali.
  • Linguaggio condiviso tra azienda e area manager.

vuoi approfondire Il caso Pesopiuma?

vuoi definire la tua strategia di prezzo?

NEWS POPOLARI

prototipi deck ain't a game

Habemus deck! I prototipi delle scatole sono arrivati!

I primi prototipi dei deck Ain't a Game sono arrivati! Strumenti pratici che compongono il metodo, per scoprire un nuovo modo di fare impresa. Sono scatole da gioco fatte per essere vissute in condivisione, con le persone al centro.

CASI POPOLARI

Antonella Candiotto case history

Fare strategia quotidianamente: il caso Galdi

Un viaggio alla scoperta del modo in cui cambiare business model e come interiorizzare un metodo per prendere decisioni e definire la strategia in modo dinamico: il caso Galdi.

ARTICOLI POPOLARI

Game design: la costruzione di un gioco

Game design: le 5 fasi per la costruzione di un gioco

Spritz-Up con Elisa Boaretto: Il game design è uno strumento che può aiutare a creare engagement verso gli stakeholders e motivarli per il raggiungimento di un obiettivo.