Skip to content

Fare i conti con le idee: il caso Wanderjack

wanderjack-price-strategy
  • Conta più il business plan o l'idea di business? Possiamo avere idee perfette e modelli di business ideali ma arriva un momento in cui bisogna fare i conti. La questione non è “se farli” ma “quando” e “come”. Il caso della startup Wanderjack.
“Mi ha aiutato a considerare che non vi era una sola possibilità ma che potevo scegliere non in base a quello che facevano gli altri ma in base al mio modello di business. Prima guardavo ai costi, aggiungevo il mio margine e cercavo di allineare il prezzo dei miei prodotti a quello dei concorrenti per poi fare il business plan assieme al commercialista. Questa volta è stato differente, non c’è più un solo modo di costruire il prezzo nella mia testa. Posso dire che l’aver deciso e compreso fino in fondo le strategie di prezzo e le scelte su come gestire i costi ha posto delle solide basi per ragionare sul futuro”.
elena doria
Elena Doria
Titolare
Il caso Wanderjack:Definire le strategie di prezzo

Settore/Attività

Tour operator dedicato al segmento dei viaggiatori che crea esperienze di viaggio personalizzate in Veneto e Sicilia.

Dimensione

Micro-impresa

Località

Mestre (VE)

Problema

Definire un flusso di ricavi e una struttura dei costi senza ricadere nelle solite logiche di mark-up e di allineamento alla concorrenza che risulterebbero incoerenti con le scelte fatte di posizionamento, commercializzazione, distribuzione e comunicazione.

Strumenti

Flow Deck

Risultati

  • Individuazione di una struttura dei costi e una dinamica dei flussi di ricavi coerente con la strategia, senza intaccare la proposta di valore disegnata sull’esperienza del cliente.
  • Definizione di strategie di prezzo diverse a seconda della tipologia cliente.
  • Creazione di una nuova modalità relazionale con i fornitori rivolta alla creazione di valore per il cliente piuttosto che al ribasso dei prezzi.
  • Capacità di variare le decisioni in termini di struttura dei costi, flussi di ricavi e strategie di prezzo in base ai cambiamenti che vi saranno ma sempre in coerenza con il modello di business.
  • Riduzione delle difficoltà nella creazione del business plan.

vuoi approfondire Il caso Wanderjack?

EVENTI POPOLARI

Presentazione Libro People Branding 5 maggio 2017 Unindustria Treviso

10 leggi e 10 casi, un libro e un workshop a Treviso

Un libro con le sue 10 storie di aziende e 10 leggi. Una testimonianza di tre aziende in via di innovazione. Al centro un workshop Business Model Journey sulla customer experience

CASI POPOLARI

sac serigrafia sperimentazione innovazione

Sperimento ergo innovo: il caso SAC Serigrafia

Sperimentare e prototipare, testare e migliorare, sono la chiave per creare strategie dinamiche, che nascono dalla conoscenza del contesto, evolvono con le scelte e si perfezionano con l'esperienza. il caso di Sac Serigrafia: una questione di approccio e di metodo.

ARTICOLI POPOLARI

Customer Experience Journey Maps

I 4 tipi di Customer Experience Journey Map

Le Customer Experience Journey Map sono ottimi strumenti per aiutare a comprendere l'esperienza cliente. Ce ne sono di 4 tipi con focus e scopi diversi.

NEWS POPOLARI

ebook cover people branding

La nuova edizione dell’e-book People Branding, prima del libro

In attesa dell'uscita in libreria del libro Franco Angeli, ecco la nuova versione dell'e-book "Visioni per un mondo in via di innovazione". Una storia metaforica per raccontare dove nasce People Branding e come attivarlo.

Strategie di Prezzo

flow deck Business Model Journey
1. Qual è la qualità percepita del tuo prodotto, servizio, brand da parte del tuo cliente?
2. Quanto sensibili sono i tuoi clienti alle variazioni di prezzo?
3. Come si muove (oggi) il tuo mercato?
4. Che ruolo hai nel (tuo) mercato?
5. Il tuo prodotto o servizio in quale fase del ciclo di vita è?

Attenzione, è un questionario che serve per ragionare: usalo responsabilmente!