Skip to content

Un nuovo approccio alla segmentazione dei clienti: il caso Ca’ de Memi

ca de memi segmentazione dei clienti

un problema di:

 
“Avevamo la necessità di capire a che punto eravamo arrivati, che cosa avevamo fatto e soprattutto quali strade intraprendere, quali opportunità c’erano per lavorare meglio e con più soddisfazione personale. Volevamo ragionare oltre i numeri e i costi. Volevamo riuscire a cogliere e a trasmettere il nostro vero valore, la nostra unicità e differenziazione”.
Giulia Scquizzato
Giulia Scquizzato
Responsabile Marketing e Commerciale
Il caso Ca' de Memi:Unicità e differenziazione

Settore/Attività

Agriturismo con pernottamento e ristorazione, affitto di spazi, eventi e corsi di cucina.

Dimensione

Micro-impresa

Località

Piombino Dese (PD)

Problema

Riuscire a far comprendere al mercato il valore della propria offerta e vedere riconosciuta la propria specificità e unicità.

Strumenti

Segmentation Game e Flow Deck

Risultati

  • Individuazione di 10 segmenti, che fanno capo a tre tipologie clienti principali, secondo variabili comportamentali e psicografiche. Successiva creazione e identificazione di nuovi segmenti.
  • Ridefinizione dell’offerta sulle singole tipologie clienti con miglioramento dei margini.
  • Ottimizzazione degli investimenti in comunicazione e ridefinizione del canale commerciale.
  • Individuazione e vendita di nuovi servizi complementari.

vuoi approfondire Il caso Ca' de memi?

EVENTI POPOLARI

Presentazione Libro People Branding novembre 2017 ImpactHub Roma

10 leggi e 10 casi, un libro e un workshop a Roma

Un libro con le sue 10 storie di aziende e 10 leggi. Una testimonianza di tre aziende in via di innovazione. Al centro un workshop Business Model Journey sulla customer experience

CASI POPOLARI

ARTICOLI POPOLARI

pianificazione strategica

Il mito e la verità sulla pianificazione strategica

Anche se cerchiamo di prevedere il nostro business l’unica cosa realmente importante è essere pronti per il cambiamento. La pianificazione strategica deve diventare dinamica.

NEWS POPOLARI

wired next fest milano 2017

Metti un workshop al Wired Next Fest

Il metodo Business Model Journey sbarca al Wired Next Fest per parlare di identità e della sua evoluzione nelle aziende e negli individui con un workshop sul brand: un po' di libro, tanta operatività, un tocco di strategia e molte emozioni!

Strategie di Prezzo

flow deck Business Model Journey
1. Qual è la qualità percepita del tuo prodotto, servizio, brand da parte del tuo cliente?
2. Quanto sensibili sono i tuoi clienti alle variazioni di prezzo?
3. Come si muove (oggi) il tuo mercato?
4. Che ruolo hai nel (tuo) mercato?
5. Il tuo prodotto o servizio in quale fase del ciclo di vita è?

Attenzione, è un questionario che serve per ragionare: usalo responsabilmente!